Progetto Tunnel


Ho rifatto le foto del progetto del Tunnel, aggingendo molte altre informazioni
spero riusciate a leggere quello che vi serve.

1) sul pannello di dx notate che c’è un termometro per misurare la temperatura all’interno
del composto perchè non deve assolutamente superare i 70°, questa sarebbe la “Punta” della
Pastorizzazione e bastano 3-4 max 5 ore, non di più.

Non si deve superare i 70°, perchè altrimenti dopo la Punta, si spegne tutto si
lascia solo il ventilatore acceso in ricircolo e scendendo la temperatura
piano piano si crea la “Microflora” che servira alla buona riuscita di un
composto predisposto buono e fertile per il micelio.

Il ventilatore è sulla sx in alto, aspira il vapore da sopra e lo rimanda lungo la canaletta fatta
sempre da noi in basso e lo rigetta dentro, nella precamera fatta con il pallet quello che normalmente
viene usato dai camionisti per trasportare la merce, alto si e no 15-20 cm. l’ho
colorato di rosso. mescolato al vapore che entra, invece, in basso a DX,
tutto questo per portare il composto in “punta”.

State attenti perchè quando il composto incomincia a salire di calore
poi se parte in poco testo riesce ad arrivare anche a 90°

e li dovete gettare tutto.

Il disegno è compopsto da 4 colori che ho scritto in alto a sx a cosa corrispondono:
1) il blu è vapore
2) il verde è il composto
3) il rosso è il pallet in legno
4) il nero sono le pareti del tunnel

Questo è il tutto fatemi sapere se con questi disegni li scaricate
e li riaprite con il visualizzatore di immagini e c’è anche lo Zoom. OK?

Ciao Rik.

IMG_4781

 

IMG_4782

 

IMG_4783

12 risposte a Progetto Tunnel

  1. girdan ha detto:

    CIAO RIK IERI HO COLLAUDATO IL MIO TUNNEL DI PASTORIZZAZIONE..SONO ARRIVATO IN TEMPERATURA A 50 GRADI
    SECONDO TE SI RIESCE AD ARRIVARE AI 70 GRADI CON LA PAGLIA ALL’INTERNO??…
    PREMETTO CHE IL COLLAUDO L’HO FATTO SENZA PAGLIA ALL’INTERNO ….
    IN ATTESA DI RISPOSTA RINGRAZIO

    • RikyRik ha detto:

      Ciao girdan, che bello risentirti.
      Ti scrivo eccezzionalmente.
      La punta al meglio si fa a 70%, ma attenzione a non superarli.
      Altrimenti poi raggiunti i 70 per 2/3 ore spegni tutto,
      lasci l’aria in ricircolo e la temperatura scende in 2-3 giorni da sola.
      Così si crea la Microflora.

      Segreto gratis per te che già lo sapevi.
      Ciao Rik a presto.

      • girdan ha detto:

        Ciao Rik dove è tuo papà raoul non lo sento più
        gli ho scritto ma non mi risponde,
        puoi aggiornarmi?
        Grazie.

        • RikyRik ha detto:

          Ciao Daniele, non ho potuto risponderti prima.
          Dopo Parigi il mio rientro non è stato dei
          più belli.
          Mio padre Raoul, non sta bene e questo,
          non gli permette di portare avanti tutto ciò
          che lui ha sempre amato, il mondo dei Funghi.
          Per qualsiasi cosa se ti posso aiutare
          scrivimi pure.
          Ricomincio da qui.
          Mi puoi mettere al corrente delle tue
          progressioni? Mi farebbe molto piacere.
          Ciao Rik.

          • girdan ha detto:

            al momento ho riempito il mio primo tunnel di pastorizzazione
            e di balleette ne sono saltate fuori 60 di circa 20/22kg adesso sono in fase di incubazione la loro temperatura interna è di 17 gradi circa..
            .secondo te va bene??
            sono molto contento!
            speriamo vadi tutto a buon fine
            in attesa di risposta
            ciao Daniele

          • RikyRik ha detto:

            Ciao Daniele, mi fa piacere sapere che
            sei operativo.
            Bene 60 balle da 20 kg l’uno sono Tot. 1200 Kg di composto.
            Quando va bene si fa il 15% del peso del composto.
            Metti di farne il 10% sono 120 Kg di Funghi.
            Organizzato bene per la vendita tra ristoranti e
            ortofrutticoli ti tiri fuori un bel pò di soldi.
            17 gradi all’interno del composto, parlando sempre
            Dei Pleurotus è una temperatura un pò bassa.
            Per l’incubazione l’ottimale è intorno 27/29°.
            Questo perchè il micelio parte subito ad incubare

            Ci sono meno rischi di malattie e in 20 gg le balle
            dovrebbero essere già bianche e pronte per la fruttificazione.
            Attenzione però a NON superare i 30° di temperatura!
            Devi avere la capacità sì di portare il composto ai 28° Circa
            ma poter controllare che non superi quella temperatura
            i 30°, altrimenti il micelio rischia di bruciarsi.
            Quindi sta a te a saper giostrarti con le temperature.
            Dove tieniu le ballette? Puoi facilmente dare caldo o freddo
            a piacere o la cosa è un pò un problema?
            fammi sapere, ciao Rik.

          • girdan ha detto:

            ciao rik
            il caldo e il freddo è moooolto un problema le ballette le tengo in un ferra fredda l’ anno scorso mi hanno fruttificato abbastaza tardi ma qualcosa ho raccolto speriamo che quest’anno (che per me è la prima volta di un numero di ballette cosi elevate) vada tutto a buon fine!!…

          • RikyRik ha detto:

            Ciao Daniele, ok, cerca di metterle tutte insieme
            in un angolo della serra e ammucchiate
            una sopra l’altra, così facendo si
            surriscaldano a vicenda, infatti quando il
            micelio lavora crea temperatura e così
            se tieni tutte insieme per lo meno
            si scaldano a vicenda. Ciao rik.

          • girdan ha detto:

            grazie rik del consiglio

          • girdan ha detto:

            ciao rik
            ti faccio gli auguri di buon proseguimento
            fino ad ora tutto bene con l’ostreatus ma adesso che ce la seconda volata non so non vorrei che le gelate che sonoiin corso facessero danni
            ache temperatura al freddo resiste l’ostretus?

          • RikyRik ha detto:

            Ciao Daniele, ultimamente faccio fatica a seguire il tutto, cmq
            per i tuoi funghi, se per freddo intendi 5-6 gradi, non c’è problema,
            basta che non geli. il freddo rallenta la crescita dei funghi, e quindi il micelio è più esposto alle muffe. Devi avere pazienza e prima che immagini faranno una seconda volata. ciao Rik

    • RikyRik ha detto:

      Bravoooooo!!!! Continua sempre e persisti. Ciao Rik

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...