Ti piacerebbe farti da solo 3 kg. di funghi? Si? Allora nel prossimo post cominciamo.


Pleurotus ostreatus

Pleurotus ostreatus (Photo credit: Wikipedia)

Buongiorno e rieccomi dopo parecchi mesi, quasi 2 anni direi, e in questo breve periodo mi sono lasciato trasportare, dalla corrente del mare come un marinaio che smette di remare e si lascia portare a riva dalla corrente, poi ho camminato a lungo per sentieri spesso ripidi e tortuosi, il sottobosco meraviglioso profumava di muschio che con l’umidità al 70-85%, creava l’habitat ideale per i funghi, qui nelle nostre montagne troviamo molti Chiodini, veramente buoni,  e una sapiente mano li trasforma in una delizia per il nostro palato. Girando per l’Europa  ho conosciuto molte realtà diverse per coltivare funghi e preparare il composto ed io ho portato la mia realtà ed è stato uno scambio di idee, opinioni, riflessioni etc. molto interessante. Un poco alla volta vi racconterò molte cose  di questi miei 2 anni. Ora sono tornato a casa e appena aperto il PC mi è venuto normale di guardare il mio Blog di Funguscultura.

Pleurotus ostreatus

Pleurotus ostreatus (Photo credit: Wikipedia)

Pensavo non ci fosse piu’ niente! tantè che sono via di casa o che l’avessero chiuso i gestori di WordPress, invece che bella sorpresa vedere che tutto è 

rimasto come ho lasciato il giorno della partenza.

L’altro ieri appena arrivato ho messo subito due balle di paglia in lavorazione. Ossia ho fatto un mucchio della paglia non trinciata su un metro e 1/2 di cemento ed ho incominciato a dare acqua, per 2-3 ore, poi lo stesso la sera. Ieri ci ho buttato un poco un prodotto, che sto provando e ho dato ancora acqua. domani vediamo com’è la situazione. Con due balle di paglia che secca pesano circa 3 q.li dopo la pastorizzazione riesco ad insaccare e seminare circa una trentina di sacchi, dopodichè li metto ad incubare. quando sono incubati ed iniziano a fruttificare li vendo ad un sacco o 2 ai contadini a 10 euro circa l’uno e così mi prendo qualcosa, forte no? Ciao rik.

———————————————————————————————————————————————————–

P.S.

—————– Ci tengo a dirti che questo blog, è più per gli appassionati della coltivazione di funghi nquali, Pleurotus Ostreatus, in priumis, perchèp sono dei funghi forti che crescono anche sul cemento come i ciuffi d’erba che a volte trovi propriuo che spuntano dal cemento e ti chiedi…ma come cavolo ha fatto a spuntare sul cemento questo piccolo ciuffo d’erba e rimani li stupefatto, ma senza scherzarci sopra, questo è un buon spunto di riflessione, a te dirmi cosa ti fa pensare. Lascia pure un commento così ci facciamo una chiaccherata.

Se invece c’è qualcuno che si vuole aprire un’azienda ed investire un capitale ha seconda delle caratteristiche di quello che già possiede, ed altre variabili quali possono essere il clima, se ci si vuole anche preparare il substrato-composto etc. allora qui è meglio consultare il mio mentore per quanto riguarda i funghi e progettare il tutto con lui. Chi invece vuole prima imparare in piccolo a prepararsi il composto, pastorizzarlo, insaccarlo e seminarlo, incubarlo e poi portare i sacchi a fruttificazione, (cioè portare quei puntini che sembrano spilli con la cappocchia blu scuro a fruttificazione, cioè a maturazione, quei puntini diventano delle sbrise anche da 1 o 2 Kg.) ————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————

Informazioni su RikyRik

Già sono ("ero", piccolo inciso), il "Cima" Scatenato di Conegliano Veneto, la Perla del Veneto, con le sue bellissime colline e il suo vino prosecco che puoi gustare lungo la strada del vino bianco. Il maestoso Castello che sta in cima alla cittadella e poi appunto prosegue con tutte le sue Osterie con il buon Prosecco e porchetta, coppa, ossocollo, prosciutto e formaggio grana padano. Subito dopo il castello inizia il giro turistico attraverso le colline con i suoi vigneti e l'aria fresca, su un sali e scendi la strada ti porta alla Sorte, la Guizza e altre osterie rinomate dove puoi gustare e bere le nostre prelibatezze venete.
Questa voce è stata pubblicata in RickyRik e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Ti piacerebbe farti da solo 3 kg. di funghi? Si? Allora nel prossimo post cominciamo.

  1. giovanni pentella ha detto:

    sono iteressato a imparare come prepararsi in piccolo il composto in tutti i suoi passaggi

    • RickyRik ha detto:

      Mestre 18/10/2013

      Ciao Giovanni,
      segui il mio blog
      e vedrai che mangerai

      Le tue “Sbrise”, Pleurotus Ostreatus.
      Sei tra i fortunati che

      Imparerà a farsi le ballette,
      Pastorizzazione…semina…
      incubazione..fruttificazione dei
      funghi..e poi se sono tre Kg.
      Buon appetito, altrimenti

      Buoni guadagni.

      Per qualsiasi dubbio,
      Idea, problema, scrivimi
      Pure, ciao Riccardo.

      P.S. Vorrei sapere che tipo
      di Habitat hai da te.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...